domenica, ottobre 22, 2006

Lezioni di vietnamita

Grazie al mio dizionario vietnamita vivente (la mia donna) sto pian piano imparando questa strana lingua. Non è facile, ma non così impossibile come sembra ad un primo impatto. È una lingua tonale, il che vuole dire che bisogna imparare ad usare nel modo giusto i 6 accenti; una parola infatti, a seconda del tono, può avere 6 significati diversi. Esempio: lon, può significare grande, lattina o... vagina. Per cui devi stare attento quando ordini una birra grande, o una lattina di birra... Per lo meno la grammatica è semplicissima, i verbi hanno una sola forma (si dice p.e. io andare a casa), come anche i pronomi (il mio gatto si dice gatto io).In ogni caso per adesso riesco a fare le conversazioni di base (Ciao, come ti chiami, quanti anni hai, da dove vieni), riesco a fare le contrattazioni nei mercati (quanto costa, no è troppo caro, fammi un buon prezzo), conosco i colori e i numeri, le bevande e qualche alimento, ovviamente i complimenti da fare alle gnocche e chiaramente le bestemmie (la prima cosa che ho imparato).
Adesso vi chiederete: che cosa c'entra la gnocca in Ao Dai (il vestito femminile tradizionale vietnamita) della foto con le lezioni di vietnamita? niente...mi andava di mettere una bella figa punto e basta.

6 commenti:

cristiano ha detto...

... ma almeno i vietnamiti sono simpatici.
Anche io sono stato a Saigon, se vuoi puoi leggermi e dirmi cosa ne pensi.
ciao

Urs ha detto...

Beh, se mai dovessi ritornare a vivere qui nel nostro bellissimo comune, hai la possibilitá di aprire la prima (e anche unica) scuola vietnamita (? giusto cosi?)in Alto Adige. Io sarei anche il primo che viene alle lezioni!!! (Peró solo se tu ti vesti da maestra ROILO!)

alex ha detto...

si io mi vesto da maestra roilo... e mi faccio trombare da chi si veste da maestro gasti. ok?

Urs ha detto...

Ok! Peró chi é maestro Gasti??

alex ha detto...

uno che non sia troppo superdotato... non vorrei che mi facesso troppo male... hahahahaha

pierobarazza@hotmail.com ha detto...

Xin Cháo Alex

Scusa se mi presento dandoti direttamente del tu anche se non ti conosco.

Sono un italiano (veneto) che verso il Tet 2007 verra' assieme a mia moglie Valentina in Vietnam per adottare 2 bambine di Kon Tum.

Ora sto tentando disperatamente di imparare qualcosa di Vietnamita.... cosa mi consigli ?

Tạm Biệt

PS : complimenti sia per il Blog ma sopratutto per la scelta di vita.