giovedì, gennaio 18, 2007

Prime impressioni…

Entro in Cina con un orgasmo di emozioni. La Grande Cina. La Cina di 1 MILIARDO e 200 MILIONI E PASSA di popolazione. La Cina che ci sta facendo il culo. La Cina del 10% di crescita economica annua. La Cina, ragazzi. Passo la frontiera. Entro. Palazzoni. Giardini curati. Traffico ordinato. Pochissima gente che pazzeggia. Decisamente diverso dal Vietnam. Dopo due ore di viaggio in pullman arrivo a Guangzhou. Porca troia che impatto. Guangzhou è una metropoli si (si parla oramai di 14 milioni di abitanti), ma non immaginavo minimamente cosa mi aspettava. Palazzi immensi, grattacieli stipati uno di fianco all’altro. Sopraelevate su sopraelevate. Giuro, ad un certo punto viaggiavamo su una quarta sopraelevata, saremo stati a 40 metri di altezza…. Incredibile. Impatto forte. Ad un certo punto ho pensato: ma che cazzo mi è saltato in mente di fare. Arrivo in centro, dove è locato il nostro ristorante, non è male, anzi. Pieno di bar, negozi, ritrovi. Città cosmopolita sicuramente. Tanti stranieri. Poi ho incontrato Alberto uno dei cuochi del Buongiorno Italian Restaurant, mio amico già dal Vietnam, e le sensazioni negative si sono affievolite.
Alcuni appunti:
- I cinesi: la prima impressione che ho dei cinesi è che è un popolo abbastanza sulle sue. Un popolo che è alla costante ricerca di un obbiettivo. Sempre di corsa. Senza guardarsi ne a destra ne a sinistra. Laboriosi. La lingua inglese non è molto conosciuta…
- Il ristorante: bellissimo. Ben arredato. Location ottima. La cucina ottima. Deve per forza andare bene.
- schede telefoniche per cellulari: costano in base al numero che si sceglie, in base a certe credenze cinesi il numero 4 e 8 per esempio sono numeri fortunati, così se scegli un numero con tanti numeri fortunati paghi di piú. Io chiaramente, siccome ogni volta che tento la fortuna lo prendo in quel posto ho scelto un numero sfigato e cheap.
Seguiranno aggiornamenti


5 commenti:

caparbio ha detto...

Tanti auguri per la tua nuova avventura in questo piccolo paesiello!!

Urs ha detto...

Un in bocca al lupo per il tuo inizio in Cina! Ah si, anche noi a Mezzaselva avremo la quarta sopravelata fra poco ; )

SARA ha detto...

Ben arrivato Alex!!!
In bocca al lupo e buona fortuna per la tua nuova (ed immagino non ultima;o))avventura!!!
Un bacione Sara&Sberla

xiomiluc ha detto...

Ciao Hombre!

Inutile dirti il solito "auguri", preferisco dirti: Vai come sai e come hai sempre saputo!
Un abrazo muy fuerte
Hasta Siempre
Lucido

Urs ha detto...

Ciao Alex, non avevo visto i tuoi commenti da controllare sul mio blog... non mi ero registrato da tanto... Adesso penso che la gente puó di nuovo scrivere senza che io devo controllare prima...